Nella primavera del 1988 Enzo Viteritti consegnava alle stampe il primo numero della Rivista ” il Serratore “. Un lavoro destinato ad essere un vero faro della cultura coriglianese, e non solo, raccogliendo in ogni numero scritti originali e testimonianze di intellettuali e persone comuni. Divenuta punto di riferimento per tutti coloro che, per motivi di studio o per puro piacere di conoscere, ne attendevano ogni nuova uscita, la Rivista ebbe grande successo. Da tutti custodita e collezionata contribu√¨, senza alcun dubbio, a tratteggiare la fisionomia della nostra identit√†, dandole impulso e slancio.
A quanti non avessero mai conosciuto ” il Serratore, lasciamo che siano proprio le parole di Enzo ad illustrarne scopi e finalit√† con il suo pezzo introduttivo del primo numero aprile/maggio 1988.
Buona lettura.