Vintage

il serratore

Consulta i vecchi numeri



dal numero 1 al numero 30

Cartoline d'epoca

J!Analytics

Francesco Maradea PDF Stampa E-mail

(Corigliano Calabro, 1865 – 1941)

Poeta e scrittore, fu docente al “Garopoli” per 40 anni. Le sue poesie, soprattutto quelle in dialetto coriglianese, si leggono ancora oggi con grande interesse per l’armonia dei versi, la musicalità delle composizioni, la classicità delle forme. Venivano pubblicate sui periodici locali del tempo (Il Popolano, Il Coriglianeto) ed erano attese con interesse dai lettori, presso i quali godeva di grande popolarità. Dopo il 1920 collaborò con il musicista Stano Metta, che seppe apprezzare le sue “calavriselle”. Nacque così la canzone dialettale coriglianese d’autore.

La sua prima raccolta organica di liriche, Foglie Sperse, fu pubblicata nel 1921. L’anno seguente apparve Storia di un amore, opera in prosa. La seconda serie di Foglie Sperse è del 1927, la terza è del 1934. Molte poesie inedite sono state pubblicate nel 1964 da Francesco Grillo, Il poeta dell’utopia (Francesco Maradea), e nel 1979 da Antonio Benvenuto, Francesco Maradea. Poetica. Opera omnia.

Nel 1932 diede alle stampe Nell’Oriente, un curioso “viaggio” mistico in cui i misteri orientali si intrecciano con i grandi temi della cultura occidentale. Quasi tutte le sue opere furono stampate a Corigliano presso la tipografia del Popolano di Francesco Dragosei e questa scelta impedì alla critica nazionale di prestare la dovuta attenzione ai suoi versi.

Francesco Grillo così lo descrive nella monografia che gli dedicò: ”Egli fu di statura media, testa bionda e ricciuta, fronte alta, occhi grandi e azzurri, volto pieno e proporzionato e baffi spuntati. Ai tempi della mia fanciullezza solevo incontrarlo quasi ogni sera quando il tempo era buono, all’ora della sua abituale passeggiata con qualche suo collega del ginnasio Garopoli, sulla Via dei Cappuccini (poi Viale della Rimembranza)”.

 

Bibliografia:

Arcangelo Liguori, Francesco Maradea, in “Cor Bonum”, n. 15-16, 1960 e n. 24, 1960.

Francesco Grillo, Il poeta dell’utopia. Francesco Maradea, 1964.

Antonio Benvenuto, Francesco Maradea. Poetica. Opera omnia, Corigliano Calabro 1977.

Enzo Cumino, Gli scrittori di Corigliano Calabro (dal 1500 al 1997), Mangone, Rossano 1997.

Enzo Cumino, Canti dialettali, Il Serratore, n. 6, 1989